Chapman SA

Cure con Cuore

Noi siamo Cure con Cuore  

Filosofia

Virginia Henderson, in oltre 60 anni d’attività quale infermiera, insegnante, scrittrice e ricercatrice ha vissuto una lunga seria d’esperienze che le hanno permesso di sviluppare in modo determinante la filosofia del nursing umanistico, inteso come un’arte e una scienza.
Il pensiero fondamentale è quello secondo cui:

  

Nella sua opera "The nature of Nursing" ha precisato i 14 bisogni di base dei pazienti, che stanno alla base della cura infermieristica

1.     Respirare

2.     Mangiare e bere

3.     Eliminare

4.     Muoversi

5.     Riposare e domire

6.     Vestirsi adeguatamente

7.     Regolare la temperature corporea

8.     Pulire il corpo e proteggere i tessuti

9.     Ambiente sicuro

10.   Comunicare

11.   Culto

12.   Lavorare

13.   Giocare

14.   Apprendere

L’infermiere è un sostituto del paziente
2. L’infermiere aiuta il paziente
3. l’infermiere è un partner del paziente

La filosofia della Henderson è rivolta alla comprensione empatica del paziente, secondo cui l’infermiere deve "entrare nella pelle di ciascun paziente per poter capire ciò di cui ha bisogno". L’autrice ritiene che l’attività dell’infermiere equivale spesso a quella del medico, e più in generale che l’infermiere opera in un rapporto d’interdipendenza con altri operatori sanitari. Ispirati a questa filosofia, la missione è rivolta alla cura di persone malate e/o anziane a domicilio tesa a  garantire il mantenimento e la continuazione di una qualità di vita nel proprio habitat, allo scopo di garantire – fintanto che ciò sia possibile – l’indipendenza del paziente. La missione ha pure quale scopo di dare alle persone colpite  da malattie terminali la possibilità di trascorrere gli ultimi mesi/settimane/ giorni nel loro habitat. Si intende altresì eseguire con professionalità i trattamenti prescritti dai medici e sostenere la famiglia nelle situazioni difficili. Nello svolgimento del mandato sarà fondamentale mantenere una comunicazione continua con il medico, altri operatori sanitari, il paziente e le persone vicine a quest’ultimo. Oltre a quanto prescritto dal medico, saranno garantiti l’esecuzione di  medicazioni, delle terapie mediche, i controlli dei diversi parametri (per es. La pressione arteriosa, il polso, la glicemia, l’INR, il peso, la nutrizione, la somministrazione di medicine, ecc.). Nello svolgimento di tutte queste operazioni ci  si prefigge di prestare ai pazienti  e alle persone loro vicine un supporto  umano e professionale che consenta a tutti di affrontare con forza e serenità tanto il disagio fisico quanto quello emozionale.

"La funzione peculiare dell’infermiera è quella di assistere l’individuo, malato o sano, nello svolgimento di quelle attività che contribuiscono alla guarigione (o che conducono a una morte serena) e che tale individuo svolgerebbe da solo se possedesse la forza, la volontà e la conoscenza necessarie; l’infermiera deve inoltre aiutare l’individuo a rendersi indipendente il più rapidamente possibile.“

Textbook of the Principles and Practice of Nursing)

 

 

Rückrufanfrage

Klicken Sie hier um zu unserer Rückrufanfrage zu kommen